IMG-20210718-WA0005.jpg

IL CINEMA NEL BOSCO

Location:

Passo dei Carpinelli/ Minucciano/ Lucca/ Parco pineta Villaggio Barilari;

 

IL CINEMA NEL BOSCO è una rassegna di grandi film storici, fantasy, d'intrattenimento e mistero proiettati a Passo dei Carpinelli, nel parco pineta di Villaggio Barilari dal 13 luglio tutti i giovedì, venerdì/sabato e domenica alle ore 21 con presentazione e introduzioni critiche sul palco con autori, registi e critici cinematografici.

Ingresso libero fino a esaurimento posti, su prenotazione via mail o telefonica, capienza massima contingentata 50 persone.

Immagina di star seduto nel bosco, in una bellissima e ordinata pineta, seduto su un tronco ma con la moquette sotto i piedi,  e vedere proprio come al Cinema i tuoi film preferiti, e magari incontrare il regista o l’attore che li interpreta e parlare con lui dei segreti di quei film.

Immagina di sentire il rumore del bosco fare eco al tuo film, tirare la copertina fino al mento abbracciare il  tuo amore e volare  dentro il sogno del Cinema.

Qui siamo in montagna, su una vetta dell’Appennino, lontani dall’afa e dal nervosismo della città.

Qui si respira immersi nel verde e nella storia. Tutto è immerso nella natura anche il Cinema.

Prenota il tuo posto su un tronco al CINEMA NEL BOSCO, prenotalo in sicurezza. Sono 54 posti distanziati  ricavati nei tronchi, e 20 sedie aggiunte per i meno sportivi.

GRAAL CULT FEST ti offre il cinema ma ti propone anche di acquistare con 3 euro la tua CARD e avere per tutte le volte che vuoi il tuo posto prenotato e il tuo cuscino che ritirerai all’ingresso e che non dovrai dimenticare di riconsegnare all’uscita. Si associano solo gli adulti.

Porta la tua copertina e prenota il tuo posto alla mail graalcultfest@gmail.com e vieni a a sognare anche tu, il CINEMA NEL BOSCO è un’esperienza irripetibile che non potrai sperimentare in nessun altro luogo.

Potrai stare con noi nel CINEMA NEL BOSCO tutte le sere dal 17 luglio al 22 agosto, tempo permettendo.  Il nostro unico nemico è il maltempo. Se piove il programma è rimandato, non annullato …solo rimandato ad un’altra data.

Ci saranno film per la famiglia, per bambini, per i ragazzi, gli innamorati, i romantici inguaribili e i cinici, per le donne di tutte le età e per gli appassionati…ti aspettiamo!!

Se stai cercando il  GRAAL  in ogni cosa, al CINEMA NEL BOSCO lo puoi trovare!

I film che vedrai sono emblematici. In ogni film troverai un aspetto particolare del GRAAL e scoprirai di non avere mai saputo che il GRAAL potesse essere anche questo. Porta i tuoi figli e gli amici con te il GRAAL si cerca in compagnia.

Dal bianco marmo  ovvero il Graal di Michelangelo e Camille Claudel, al Tesoro dei Templari, alla felicità di Elisabeth e alla coppa del Graal cosi come la conosciamo dai Cavalieri della Tavola Rotonda, a Excalibur la spada nella roccia e poi in Shakespeare

Sabato17 luglio
2021
21:PM

 
Venerdì 23 luglio 2021
21:PM
Domenica 18 lunedì 19
martedì 20 luglio 2021

21:PM
Giovedì 22 luglio
2021

21:PM
programma

IL CINEMA NEL BOSCO

INAUGURAZIONE MICHELANGELO INFINITO
regia di Emanuele Imbucci, con Enrico Lo Verso e Ivano Marescotti racconta la vita del genio Michelangelo Buonarroti.
Parco Pineta Villaggio Barilari Passo dei Carpinelli Minucciano
RINVIATO AL 14 AGOSTO PER MALTEMPO
 

Realizzato nelle cave di marmo sulle Alpi Apuane, il luogo in cui viene estratta la materia "bianca come lo zucchero", preziosissima, in cui quest'uomo dall'apparente docilità fisica si reca per la prima volta intorno al 1496, per poi iniziare le sue gite sul luogo fino a una permanenza in cui con studio, ardore e focosa passione, aiutò a portare il blocco verso il mare, causando fatiche immense e anche una morte.

La proiezione del Film sarà preceduta da una conversazione sul palco  con l’attore  protagonista  Ivano Marescotti e la conduzione della giornalista e critico d’Arte ArTribune Linda Kaiser.

SCARICA LOCANDINA 


ELISABETH regia Shekar Kapur  con Cate Blanchett, Geoffrey Rush.
Parco Pineta Villaggio Barilari Passo dei Carpinelli Minucciano

 

Storia di Elisabetta I, figlia di Enrico VIII e di Anna Bolena, che divenne la prima regina d'Inghilterra nel 1558 e regnò fino al 1603. All'inizio Elisabetta dovette affrontare e superare intrighi continui, riuscendo tuttavia a districarsi fino a prendere il potere con sicurezza, gestendo con grande acume i rapporti con tutti, dal Parlamento alla Chiesa. Il film si interessa soprattutto al privato, ai primi amori di Elisabetta, ai tentativi da parte dei suoi tutori di trovarle un marito, sempre sgradevole e sgradito. Grande cura nella ricostruzione, ed esagerato amore per l'esercizio cinematografico. Nell'insieme un'opera comunque efficace. Kapur è un indiano che aveva già fatto parlare di sé al festival di Cannes del 1995 con l'opera Bandit Queen La proiezione del Film sarà preceduta da una Conversazione sul palco.

LA MALEDIZIONE DEI TEMPLARI è un film in 5 puntate. Regia di Josée Dayan, dal romanzo di Maurice Druon. Con tra gli altri Jeanne Moreau, Gérard Depardieu, Jérôme Anger, Luca Barbareschi, Serena Autieri, Violante Placido.
Parco Pineta Villaggio Barilari Passo dei Carpinelli Minucciano
 

il potere de Re di Francia Filippo il Bello, sembra essere destinato a non avere limiti. L'unico impedimento allo strapotere di Filippo arriva dall'Ordine dei cavalieri Templari. Le loro immense ricchezze e la loro autonomia infastidiscono e preoccupano il re. Per contrastarli e impossessarsi dei loro averi, Filippo il Bello li accusa di infedeltà, ribellione e idolatria dando il via a un lungo e terribile processo che durerà sette anni. Alla fine del settimo anno Jacques de Molay, gran maestro del Tempio, condannato ad essere arso vivo, lancia una maledizione: "Siate tutti maledetti fino alla tredicesima generazione della vostra stirpe!". Nella loro lotta senza quartiere, tutti i colpi sono permessi e l'intera Europa verrà messa a ferro e fuoco. La guerra che opporrà la Francia all'Inghilterra, la Guerra dei cent'anni, la più lunga della storia, colpirà uno dopo l'altro tutti i discendenti di Filippo il Bello.

La proiezione del Film sarà preceduta da una conversazione con uno storico.

CAMILLE CLAUDEL

Regia Bruno Nuytten Con Gerard Depardieu, Isabelle Adjani, Alain Cuny

Parco Pineta Villaggio Barilari Passo dei Carpinelli Minucciano

 

Camille Claudel è un film del 1988 diretto da Bruno Nuytten. Progetto voluto e prodotto da Isabelle Adjani, il film ha contribuito a diffondere la conoscenza del lavoro di Camille Claudel. Diverse biografie sono state scritte sulla scultrice, ma il film è tratto principalmente dal saggio Camille Claudel. 

Lunedì 26 luglio 2021  21:00 PM
SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE regia di Elijah Moshinsky con Helen Mirren, Brian Glover, Peter McEnery.
 

Ne accadono tante nella foresta ateniese (l'ambientazione è però cinquecentesca) alla vigilia delle nozze del re Teseo con la regina delle amazzoni Ippolita. Due coppie d'innamorati bisticciano, la regina delle fate s'innamora di un commediante al quale per burla durante il sonno hanno infilato una testa d'asino.

SHAKESPEARE IN LOVE regia di John Madden, con Joseph Fiennes, Gwyneth Paltrow, Geoffrey Rush, Tom Wilkinson, Judi Dench..
Parco Pineta Villaggio Barilari Passo dei Carpinelli Minucciano

 

è un film del 1998 diretto da John Madden. Narra l'amore dello scrittore William Shakespeare nato durante la preparazione di Romeo e Giulietta per una nobildonna, Lady Viola.

Il film è stato insignito di molti premi, tra cui 3 BAFTA, 3 Golden Globe e 7 Oscar su 13 nomination

Domenica 25 luglio 2021 
21:00 PM
Mmichelangelo locaNDINA.png

EXCALIBUR regia John Boorman  con Nigel Terry, Helen Mirren, Nicholas Clay, Cherie Lunghi, Patrick Stewart, Gabriel Byrne.
Parco Pineta Villaggio Barilari Passo dei Carpinelli Minucciano

 

Pregevole trasposizione cinematografica dei miti e delle leggende di Re Artù, dei cavalieri della Tavola Rotonda e della spada nella roccia. Re Artù, mago Merlino, fata Morgana, Lancillotto e Parsifal popolano un affresco di passioni, tradimenti, magia, epiche battaglie. Il tutto molto ben fotografato, sottolineato da una splendida colonna sonora e arricchito dalla ricercatezza di costumi e scenografie.

Sabato 24 luglio 2021
21:PM
Martedì 27 luglio 2021 
21:00 PM
COME VI PIACE regia di Kenneth Branagh con Romola Garai, Bryce Dallas Howard, Kevin Kline, Adrian Lester, Janet McTeer.

Dopo aver esiliato il legittimo regnante, suo fratello, il duca Federico bandisce da corte anche la nipote Rosalinda, che s'inoltra nella foresta di Arden, sulle tracce del padre e dei suoi fedeli. La scortano la cugina affezionata, Celia, e il buffone di corte. Nel bosco, intanto, ha trovato rifugio anche il suo innamorato Orlando, in fuga dall'odio che gli riserva il fratello minore. Travestita da ragazzo per prudenza, Rosalinda, sotto il falso nome di Ganimede, ha così l'opportunità di mettere alla prova l'amore di Orlando, scatenando equivoci brillanti e romantiche reazioni a catena.

 
AMLETO regia di Rodney Bennett con Derek Jacobi, Claire Bloom, Eric Porter, Patrick Stewart

Traduzione molto rigorosa e impegnata del classico scespiriano.
OTELLO regia di Colin Laurey  con Anthony Hopkins, Bob Hskins, Penelope Wilton.  
 
MACBETH regia di Jack Gold con Nicol Williamson, Jane Lapotaire, Tony Doyle.

Un Macbeth televisivo marchiato BBC poco distante da quello teatrale, interpretato da shakespeariani d’esperienza, con un doppiaggio notevole e col testo curato da Agostino Lombardo, uno dei massimi esperti italiani in materia. Didattica pura quindi e così è da intendersi seppur senza rinunciare alla qualità e senza l’incedere della noia. Macbeth è Macbeth, che altro serve aggiungere su un’opera del Bardo in circolazione da quattrocento anni. Enfasi interpretativa da teatro ma con moderazione che ne accresce il fascino. I due protagonisti, Macbeth e signora sono rispettivamente il superbo Nicol Williamson che si può ricordare nel ruolo di Little John nel toccante Robin e Marian ma ancor più come Merlino nell’immortale Excalibur di Boorman, e la brava Jane Lapotaire  maligna quanto basta per essere un’eccellente Lady Macbeth. Pochi fronzoli, praticamente un videolibro e se la parola "didattica" non spaventa, allora l’opera è servita» (Massimiliano Scordamaglia).
LA COMMEDIA DEGLI ERRORI regia di James Cellan Jones  con Roger Daltrey, Michael Kitchen, Cyril Cusack, 

...
Oh
malvagio, hai rubato il mio posto e il mio nome!
L'uno non mi ha mai dato credito, l'altro soltanto biasimo”.

L'arrivo e l'immediato arresto di Egeone in Efeso porta in primo piano una crisi familiare. In ogni parte della città, infatti, suo figlio Antifolo e il suo servo Dromio sono in cerca dei rispettivi gemelli – dati per persi in un naufragio, 25 anni prima. Mentre continui scambi di identità costellano il loro girovagare per la città, Egeo ha solo 24 ore per trovare i mille scudi di riscatto che gli salveranno la vita...

Roger Daltrey e Michael Kitchen sono protagonisti di questa esilarante produzione di una delle commedie più scintillanti e caustiche di Shakesperae. Man mano che la trama di dipana, i personaggi sono avvolti in una storia di identità scambiate, personaggi fittizi, buffe macchinazioni e capricciosi legami familiari – con il pubblico sempre un passo avanti.
Mercoledì 28 luglio 2021 
21:00 PM
Giovedì 29 luglio 2021 
21:00 PM
Venerdì 30 luglio 2021 
21:00 PM
Sabato 31 luglio 2021 
21:00 PM
Film Student

cinema

con
Ivano Marescotti
Attore
RSVP
23 giu 2023, 11:30
The Axis Group Company