---

Gli Spettacoli  nelle  straordinarie ambientazioni medievali delle Rocche  sono la prima tappa del Progetto Teatrale che prevede come destinazione in autunno a Teatro l’allestimento unitario dei vari episodi, con le prime 8 puntate presentate in due serate, il 23 e 24 settembre al Teatro Alfieri di Castelnuovo Garfagnana. La messa in scena prevede prologhi e riassunti degli episodi precedent, e un filo conduttore che possa guidare lo spettatore nella comprensione della meravigliosa ma complicate narrazione ariostesca. Il progetto drammaturgico, pur attenendosi fedelmente ai versi dell’Ariosto, è impostato sulla  scomposizione dei racconti che si sviluppano nei vari Canti riunendo le storie negli episodi teatrali intorno alle vicende che riguardano I personaggi femmiili,

 

Da un primo laboratorio sull’argomento, realizzato nel 2021 con Duska Bisconti, si è dunque sviluppato un ambizioso Progetto di Formazione e Spettacolarizzazione Teatrale, che ha già la durata di due anni e prevede ulteriori sviluppi, trovando la sua “più alta” collocazione nel cinquecentenario dell’Ariosto in Garfagnana. Gli episodi vengono preparati in laboratori/residenza al Villaggio Barilari (Passo dei Carpinelli – Minucciano) in Alta Garfagnana, su palchi e strutture realizzate nel bosco. Alla conduzione, attori e registi come Roberto Alinghieri, Consuelo Barilari, Michela Innocenti, Andrea Nicolini, Blas Roca Rey. Protagonisti, 16 giovani attori diplomati nelle accademie di tutta Italia selezionati - anche per le loro doti canore, per le capacità espressive nella danza, nel movimento e nelle arti circensi -  nelle audizioni nazionali tenutesi tra marzo e giugno al Teatro Alfieri di Castelnuovo di Garfagnana. Oltre 300 gli iscritti da Sicilia, Puglia, Campania Lazio, Liguria, Lombardia, Trentino e in primis dalla Toscana. Un’affluenza che ha reso ardua la scelta, tra I molti che si sono presentati con le caratteristiche richieste.

 

La compagnia teatrale TERRE FURIOSE che prende il nome dal cinquecentenario  sarà formata dagli attori selezionati in queste audizioni: Gaetano Aiello, Ilaria Ballantini, Cecilia   Bartoli, Gilda Rinaldi Bertanza, Eleonora Domesi, Maria Carla Generali, Federico Ghelarducci, Valeria Gucciardo, Elisabetta Mancusi, Irene Mori,  Davide Niccolini, Francesco Pelosini, Ilaria  Pianese, Mirco Tosches,  Gabriele Tropepi. Tra questi almeno 6 toscani provenienti da Firenze, Lucca, Pisa Viareggio e Livorno.