…Nella letteratura la ricerca del Graal ci appare come una bella avventura cavalleresca, ma a livello allegorico essa è il racconto del processo che conduce alla conquista della Sapienza. Ma si tratta di una ricerca infinita: il Graal resta ineffabile e insondabile, e in tale ineffabilità permane il nucleo ultimo del suo mistero…dal libro IL SANTO GRAAL di Franco Cardini, M. Introvigna, M.Montesano 

GRAAL/CULT/FEST è un Festival diffuso di spettacolo dal vivo e performing arts, con la direzione artistica di Consuelo Barilari, che si svolge in Toscana in tempo d’estate, nei parchi delle Alpi Apuane e dell’Appennino Tosco Emiliano tra la valle del Serchio e l’Alta Garfagnana, nello spazio denso di storia, natura e mistero di un territorio d’interesse turistico

è una kermesse di spettacoli dal vivo, che va dal Teatro di Prosa, alla narrazione, dai monologhi alle rappresentazioni di Teatro Classico, dal Teatro come Gioco di Ruolo al Teatro di Poesia, al Teatro Musicale. Agli spettacoli, sono abbinati come eventi di approfondimento e richiamo per un pubblico nuovo non specificatamente teatrale: rassegne di cinema nel bosco, laboratori open air teatrali e di performing arts realizzati durante escursioni in montagna, nelle cave di marmo oppure in un prato, incontri con personaggi famosi.

Il Calendario degli Spettacoli dal Vivo LA GARFAGNANA È TUTTA UNO SPETTACOLO è diretto a valorizzare la storia, la cultura, l'arte del territorio e gli aspetti originali della Garfagnana. La finalità è attrarre sia il pubblico dei Festival e del Teatro che i visitatori turistici della Garfagnana, unendo la fruizione outdoor dello Spettacolo dal Vivo e del Teatro con la scoperta delle bellezze di un territorio.

 

ESTATE IN ALTA GARFAGNANA

GRAALCULT
             FEST

ARTE CULTURA SPETTACOLO

FILM RECITAL LIBRI LETTURE LABORATORI
STAGE DI PITTURA CACCIA AL TESORO
ALLA RICERCA DEL GRAAL 

18 GIUGNO, 2021 /2 SETTEMBRE

banner_1x3_web(1).png

MASSIMO FOSCHI L’ORLANDO DI RONCONI A CASTELNUOVO GARFAGNANA PER IL GRAAL CULT FEST

 

Venerdì 3 settembre ore 21 

Teatro Alfieri - Castelnuovo di Garfagnana 

Serata di gala 

ORLANDO IL TEATRO E… LE DONNE 

Conversazioni musica e teatro per celebrare il capolavoro dell'Ariosto e la versione teatrale ideata da Ronconi. 

LE DONNE DI ARIOSTO

Domenica 29 agosto alle ore 1830 il quarto episodio Marfisa Gabrina Orontea e gli uomini del percorso di spettacolarizzazione al femminile sull'Orlando Furioso LE DONNE DELL'ARIOSTO a cura di Consuelo Barilari musiche e canzoni  Andrea Nicolini   

CASTELNUOVO GARFAGNANA  Piazza Ariosto

Collaborazioni con i seguenti Enti territoriali: Unione Comuni della Garfagnana; Comune Castelnuovo Garfagnana, Comune di Giuncugnano/Sillano; Comune di Minucciano; Comune di Piazza al Serchio; fr; Pieve San Lorenzo; Lago di Gramolazzo; Metra; Sermezzana; Albiano; Capoli; Passo dei Carpinelli; Monte Argegna.

Inoltre il Festival ha stabilito una rete di collaborazioni sul territorio con i seguenti soggetti pubblici e privati: Associazione Mansio Hospitalis Lucensi Lucca, Comitato Cinquecentenario Celebrazioni dell'Ariosto, Lucca Crea, Villaggio Barilari, Birra Petrognola, Le Bontà del Passo Ristorante Passo dei Carpinelli, La Rosa dei Venti Ristorante Monte Argegna, il Baffardello Ristorante Metra e altri in via di definizione


 

Tutte le iniziative sono gratuite su prenotazione fino al raggiungimento del numero massimo consentito di spettatori. Gli stage sono a pagamento

Tutte le informazioni sul sito www.graalcultfest.it

Scrivete alla nostra mail graalcultfest@gmail.com
 

GRAAL/CULT/FEST è un progetto di CONSUELO BARILARI
 
GRAAL/CULT/FEST vuole essere una manifestazione di alto livello artistico, popolare e ricreativa insieme, che, sfruttando gli ampi spazi e la bellezza del paesaggio, offre al pubblico la possibilità di vivere dopo la pandemia l’esperienza teatrale, come ritorno alla vita sociale insieme a un’esperienza formativa di turismo sostenibile.
Il fascino di questa terra è antico e magico come il Teatro e come il Teatro ci porta lontano nel sogno…. è nell'assenza del tempo, nel rapporto tra l'immobilità della montagna e l'eterno divenire della natura padrona, nel passaggio delle stagioni, nello scandire della notte e del giorno in una natura aspra che sembra ancora indomita e selvaggia.Cosa cerchiamo tra l'eternità delle case di pietra, nei ruderi dei castelli medievali, dentro le Chiese dalle pareti nude, nei cammini nelle foreste, tenebrose, negli incavi degli alberi, sui disegni delle cortecce, nei racconti magici e nelle credenze popolari?
d16eaf_79cd947796cf4e4aa4e0bd68c1ba329d_
La nostra è la ricerca del segreto di questi luoghi, che suscita ogni sorta di passione e di desiderio… potrebbe procurare a chi lo possiede un potere infinito, un sapere immenso, ed anche una quantità inesauribile di ricchezze. Che si tratti di una reliquia cristiana, un oggetto leggendario, o una metafora letteraria, una leggenda o un segreto? Che sia l'arca dell'Alleanza, il Calice dell'Ultima Cena, la pietra magica, la coppa dell'abbondanza, il cammino dei pellegrini, il calderone delle meraviglie noi lo chiameremo GRAAL, la coppa sacra da cui si beve la Conoscenza, che conferisce o restituisce il «senso dell’eternità» a coloro che la ricevono.
COME ARRIVARE
Con il Bus:
Abbastanza ben servitadai trasporti pubblici, è raggiungibile tramite pullman da Lucca e attraversata dalla linea ferroviaria Lucca-Aulla. Pullman di linea collegano Castelnuovo ai vari paesi della Garfagnana.
Da Lucca e dalla Versilia autolinee Clap-Vaibus per Castelnuovo di Garfagnana.
Da qui servizi di linea per le diverse località (escluso la domenica e i festivi).
Consulta gli orari su www.vaibus.it (Servizi extraurbani)
Con il treno:
Linea ferroviaria Lucca- Aulla  (tutti i treni sono abilitati al trasporto delle biciclette)
Stazioni di:
Barga-Gallicano
Castelvecchio Pascoli
Fosciandora
Castelnuovo di Garfagnana
Villetta-San Romano
Poggio-Careggine-Vagli
Camporgiano
Piazza al Serchio
Minucciano-Pieve-Casola
Con l'auto:
La Valle è attraversata longitudinalmente dalla “S.R. 445 della Garfagnana” che la collega a Sud con gli ingressi autostradali di Altopascio e di Lucca (A.11 Firenze-Mare) e a Nord con Aulla e l’autostrada A 15 (Parma-La Spezia).
Altre vie di collegamento sono: ad Ovest il traforo del Cipollaio sulla strada provinciale di Arni che mette in comunicazione con la Versilia, o la galleria del Monte Pelato (Passo del Vestito) che da Arni porta a Massa.
Ad Est il Passo di Pradarena collega a Reggio Emilia mentre il Passo delle Radici porta, invece, a Modena.
Da Bagni di Lucca, la strada statale Porretana, collega a Bologna (ingresso autostrada A 1 a Sasso Marconi).
Cantante lirico

TEATRO

 
RSVP

 
INFO, BIGLIETTI E PRENOTAZIONI
Ingresso gratuito a tutte le manifestazioni ad eccezione degli stage e dello spettacolo alle cave. Prenotazione obbligatoria. L’acquisto della CARD d’iscrizione al Festival a euro 20 darà diritto a una serie di vantaggi: budget e porta budget del GRAALCULTFEST da portare sempre con sè; precedenza nelle prenotazioni agli eventi; sconto nelle iscrizioni agli stage; gratuità per le degustazioni gastronomiche presso le location dei vari eventi, e per gli aperitivi.
ISCRIZIONE AGLI STAGES
Numero chiuso 20 partecipanti per gli stages di pittura e drammaturgia/scrittura creativa.
Le iscrizioni dovranno pervenire via mail con il pagamento della quota di prenotazione di euro 20 tramite bonifico bancario.
Costi degli stages e modalità iscrizioni,
informazioni: +39 010/6048277 scheggedimediterraneo@fastwebnet.it; graalcultfest@gmail.com https://www.facebook.com/GraalCultFest
In particolare per lo stage di pittura potete visitare anche: www.martenot.it www.lorisliberatori.com https://www.facebook.com/ecoledartmartenotdilorisliberatori https://www.facebook.com/lorisliberatoriartista
23 giu 2023, 11:30
The Axis Group Company